giorno della memoria

Giorno della memoria

Il 27 gennaio 1945 si celebra il Giorno della memoria, perché in quel giorno del 1945 le truppe dell’Armata Rossa liberarono il campo di concentramento di Auschwitz.
Molte le iniziative ogni anno: teatro, cinema, libri, commemorazioni.
Per non dimenticare.
Perché come ha detto Primo Levi “Se comprendere è impossibile, conoscere è necessario”.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *